Ai domiciliari, ma fuori casa da giorni. Arrestato 31enne

Era ai domiciliari eppure non era in casa da diversi giorni. Così un 31enne marocchino, trovato dagli agenti della Questura di Verona in giro per il quartiere di Veronetta, è stato fermato per un normale controllo ed è finito nel carcere di Montorio.

Era sprovvisto di documenti di identificazione e, quindi, per un 31enne marocchino è scattato il controllo da parte degli agenti delle volanti della Questura di Verona, che ieri pomeriggio stavano transitando in via XX settembre.

L’uomo, che non essendo in possesso dei documenti è stato portato in Questura per ulteriori verifiche, ha dichiarato agli agenti le proprie generalità, fornendo però un nome falso. Dopo gli accertamenti è emerso che l’uomo, Mohammed Ezzinbi, pregiudicato per reati contro il patrimonio, era sottoposto al regime degli arresti domiciliari e mancava dalla propria abitazione da diversi giorni, motivo per il quale il Magistrato di Sorveglianza di Verona aveva disposto la provvisoria sospensione della misura concessa, ordinando l’accompagnamento dell’uomo in carcere. Il 31enne è stato quindi portato al carcere di Montorio.