Addio a Nicola Sartorello: il cordoglio di Caner

Arriva anche da parte dell’assessore regionale al Turismo del Veneto, Federico Caner, il cordoglio per la scomparsa di Nicola Sartorello, direttore dell’associazione di categoria degli albergatori veneti.

“Ho appreso con sgomento e incredulità della scomparsa di Nicola Sartorello. Oggi il settore del turismo veneto e nazionale è più povero: ci mancheranno la sua passione, la sua competenza, la sua profonda conoscenza del sistema e la sua capacità di suggerire e fare squadra per disegnare il futuro strategico di questo settore”. Così l’assessore al turismo della Regione Veneto ricorda il direttore dell’associazione di categoria degli albergatori veneti, ‘anima di Confturismo, consigliere di amministrazione del Ciset di Cà Foscari e tra i promotori dell’Its Academy del Turismo, mancato improvvisamente ieri.

“Nicola conosceva perfettamente il sistema turistico e i meccanismi di governance del settore: è stato uno dei collaboratori più preziosi per la stesura del Piano strategico di sviluppo del comparto – prosegue l’assessore – Con la sua scomparsa ci verrà a mancare la sua umanità, la sua capacità di relazioni sempre rispettose e costruttive e il suo apporto progettuale, acuto e ponderato, nel guardare al futuro di un settore complesso e importante qual è l’industria turistica per il Veneto”.

“Sono vicino alla moglie Alessandra e ai familiari – conclude l’assessore – con in pensiero affettuoso e di stima sincera, non solo personale ma a nome della Regione Veneto, per quello che Nicola è stato e per quanto ha donato in decenni di lavoro associativo e di attivo impegno nella programmazione regionale”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.