Adam e Ramy sono cittadini italiani

La proposta di Salvini è stata approvata dal Cdm: «Hanno reso eminenti servizi al Paese»

Il Consiglio dei ministri ha dato il via libera alla proposta di concedere la cittadinanza per meriti speciali a Ramy Shehata e Adam El Hamami, i due ragazzi della scuola media Vailati di Crema che hanno sventato il tentativo di dirottare uno scuolabus. Lo confermano fonti governative leghiste.

Lo aveva proposto il ministro dell’Interno Matteo Salvini. I due ragazzi della scuola media Vailati di Crema che «con il loro coraggioso comportamento erano riusciti a sventare il 20 marzo scorso il tentativo di dirottamento dello scuolabus. Ritengo che i giovani abbiano reso eminenti servizi al nostro Paese», scrive ministro dell’Interno Matteo Salvini nella relazione che ha accompagnato la proposta di concessione. (Ansa)