A Povegliano Veronese torna il mercatino dell’antiquariato

Riparte di slancio a Povegliano Veronese il sodalizio tra Amministrazione comunale e Pro Loco. Quest'ultima gestirà ancora in convenzione col Comune di Povegliano Veronese i dieci appuntamenti dello storico mercatino.

Mercatino antiquariato Povegliano Veronese
Dalla pagina Facebook del mercatino.

Lo stato di stallo, nel confronto per il rinnovo delle convenzioni, aveva portato nei giorni scorsi alla temporanea sospensione del Mercatino dell’antiquariato per il mese di febbraio; le parti non hanno tuttavia mai chiuso il tavolo del confronto e hanno raggiunto una intesa costruttiva. La Pro Loco gestirà ancora in convenzione col Comune di Povegliano Veronese i dieci appuntamenti dello storico mercatino e l’accordo – che diventerà biennale e non più annuale – integrerà l’impegno richiesto per nuovi acquisti relativi alla segnaletica, che potranno essere spalmati in un periodo più lungo. È stata risolta infine la questione della raccolta rifiuti posta dal Comune – a fronte delle richieste di alcuni cittadini – con un piano di gestione condiviso dall’associazione. 

LEGGI LE ULTIME NEWS

Sarà fatto anche un investimento per un ampliamento della pubblicità a mezzo radio e la  programmazione di una campagna social dedicata per migliorare ulteriormente l’attrattività dell’evento.

Povegliano, quindi, domenica 3 marzo è pronta a riaccogliere in piazza i numerosi visitatori che da tutta la provincia affollano il mercatino. La Pro Loco sta lavorando per organizzare nel pomeriggio un appuntamento per i bambini dedicato al Carnevale. Questa giornata vedrà di nuovo eccezionalmente aperte le porte di Villa Balladoro col suo prezioso Archivio bibliografico e, all’interno del mercatino, il Salotto delle Donne, appuntamento inserito nella settimana del Festival Ipazia, rassegna organizzata per il terzo anno consecutivo dall’Amministrazione comunale per celebrare l’8 marzo, Giornata della donna, che durerà circa 10 giorni. 

LEGGI ANCHE: Sospeso l’account X di Luca Castellini, Berizzi: «Buona notizia»

Sarà in realtà l’intero weekend ad essere ricco di eventi, con il Carnevale organizzato in notturna da Pro Loco e Comune il giorno 2 Marzo. Di pari passo alla convenzione per il mercatino è oramai quasi alla firma anche quella per le manifestazioni, che sarà anche in questo caso articolata su due anni. Sabato 2 marzo, quindi, a partire dalle ore 20 ci sarà la sfilata di carri e gruppi mascherati, aperta come da tradizione dal Corpo Bandistico e dalle Majorettes. Il corteo effettuerà un unico lungo passaggio attraversando, come di consueto, l’arteria stradale principale dell’abitato. Centro dei festeggiamenti sarà poi piazza IV Novembre, dove saranno montati il palco delle autorità e gli stand enogastronomici. 

A margine comunque della trattativa risolta per confermare le convenzione esistenti, le parti hanno deciso di discutere anche per il futuro collaborazioni su altri eventi per il paese.