A Negrar, Isola Rizza e Roveredo di Guà fondi regionali per le strade

Approvata dalla Regione Veneto la graduatoria del bando 2021 per mobilità e sicurezza stradale. In provincia di Verona fondi in arrivo per Negrar di Valpolicella, Isola Rizza e Roveredo di Guà.

Elisa De Berti fondi strade negrar regione veneto
L'assessora e vicepresidente della Regione Elisa De Berti.

Fondi per le strade a Negrar, Isola Rizza e Roveredo di Guà

Arrivano nuovi fondi regionali per migliorie alle strade di Negrar, Isola Rizza e Roveredo di Guà. La Giunta della Regione del Veneto, su proposta della Vicepresidente e Assessore regionale alle Infrastrutture e Trasporti, Elisa De Berti, ha approvato una delibera che dà il via libera alla graduatoria del bando 2021, in applicazione della Legge 39/1991, per interventi a favore della mobilità e sicurezza stradale lungo la rete viaria comunale, con lo scopo di migliorare e ammodernare le strutture già esistenti, e funzionale a raggiungere siti a valenza paesaggistico-naturalistica, di interesse storico-artistico, d’interesse religioso e di valenza turistica.

Del milione e 300mila euro stanziati dalla Regione, circa 140mila arriveranno in provincia di Verona, nello specifico a Negrar di Valpolicella, Isola Rizza e Roveredo di Guà.

A Negrar arriveranno circa 57mila e 500 euro a parziale copertura di un progetto da 75mila euro per la riqualificazione di parte del marciapiede di via Stella, per una migliore accessibilità ai disabili.

A Isola Rizza è pronto un contributo regionale da quasi 50mila euro per un progetto da quasi 100mila euro per la riqualificazione di via I maggio e via XXV aprile.

A Roveredo di Guà dalla Regione arrivano 35mila e 400 euro di contributo per un progetto da 60mila euro per la realizzazione di un tratto di pista ciclopedonale su via Dossi.

«La delibera approvata consente lo stanziamento, dai capitoli di bilancio regionale, di 1 milione e 300mila euro che permetterà lo scorrimento dei primi 30 Comuni beneficiari in graduatoria e avvierà l’iter per l’assegnazione dei finanziamenti» ha spiegato la vice presidente De Berti. «La sicurezza stradale continua ad essere una delle priorità della Regione: in questo caso l’ammodernamento delle strutture esistenti e il legame con ambiente, cultura e turismo rappresenta un elemento da cui si potrà trarre indubbiamente vantaggio in futuro».

Acquisito il parere della Seconda Commissione in Consiglio Regionale, delle 178 domande pervenute in Regione, 153 sono risultate idonee al finanziamento. La graduatoria resterà valida per un biennio dalla sua approvazione. In tale periodo potranno essere individuati altri interventi da finanziare, in base ad aggiuntiva disponibilità economica sul relativo capitolo del bilancio regionale.

LEGGI LE ULTIME NEWS

La graduatoria completa della Regione Veneto

Di seguito l’elenco con la graduatoria dei 30 Comuni beneficiari suddivisi per provincia.

LEGGI ANCHE: Dove fare i tamponi a Verona e provincia. La tabella aggiornata

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM