A Legnago si celebra la “Festa del Grano”

Nelle vetrine dei negozi aderenti, nei prossimi giorni saranno consegnati dei sacchetti di pasta, preparata coi grani antichi, proprio come buon auspicio per la ripresa.

grano importato

Si terrà sabato 13 Giugno alle ore 17.00 a Legnago la Festa del Grano, quest’anno proposta nel giorno di Sant’Antonio – protettore delle Messi e di tutti i grani – quale augurio di benessere, prosperità e rinascita per tutte le attività della città dopo il periodo difficile causato dalla pandemia.

Nelle vetrine dei negozi aderenti, nei prossimi giorni saranno consegnati dei sacchetti di pasta, preparata coi grani antichi, proprio come buon auspicio per la ripresa. Sarà inoltre impartita una Benedizione alla Città e alla rinnovata sede della Pro Loco dal Parroco di Legnago Don Diego Righetti.

«Ho ben accolto questa iniziativa proposta da Pro Loco e ringrazio fin da subito le attività aderenti – ha spiegato l’assessore alle manifestazioni Nicola Scapini – quest’anno la Festa del grano sarà svolta in modalità ridotta a seguito del rispetto delle normative sul distanziamento. Sicuramente sarà una festa che verrà riproposta e ampliata anche nei prossimi anni, sempre nel mese di Giugno ma in modalità diverse e soprattutto salvaguardando i periodi legati alle tradizionali sagre cittadine. Ringrazio infine, unitamente con il Presidente di Pro Loco, gli sponsor che sono intervenuti nella realizzazione di tale evento».

«Per i motivi espressi in premessa quest’anno abbiamo proposto “ La festa del Grano” nel giorno di Sant’Antonio. – ha detto il presidente della Pro Loco Cesare Canoso – Abbiamo voluto legare una tradizione importante dell’annata agraria con la ripartenza delle Attività Economiche. Al termine della benedizione della rinnovata sede, verrà distribuita la pasta prodotta con i grani antichi a tutti i cittadini. L’anno prossimo verrà effettuata una festa del Grano in versione più ampia ipotizzando già la terza settimana di Giugno».