A Castelnuovo del Garda presentati i nuovi sportelli di sostegno psicologico

Gli sportelli hanno sede al secondo piano dell’edificio comunale in piazza Libertà, negli stessi spazi dello sportello antiviolenza.

Castelnuovo del Garda sportelli

Sono stati presentati ieri mattina in sala civica Libertà a Castelnuovo del Garda i nuovi sportelli di ascolto e consulenza gratuiti rivolti alle diverse fasce di età. A illustrare ai presenti le caratteristiche del servizio, il sindaco Giovanni Dal Cero e l’assessore ai Servizi alla persona e Famiglia Marilinda Berto, accompagnati dalle educatrici.

«Come amministrazione abbiamo ritenuto importante offrire uno spazio di sostegno e di ascolto gratuito a tutte le generazioni − spiega l’assessora Marilinda Berto − dal momento che il disagio psicologico investe tutte le fasce anagrafiche. Da un ascolto competente delle difficoltà che i genitori affrontano quotidianamente, ai bisogni dei ragazzi in età adolescenziale, sino alle fragilità dell’anziano: la presa in carico professionale di queste situazioni è il primo passo per aiutare il cittadino a ritrovare la serenità».

Leggi anche: Ruba una piastrella della Reggia di Caserta, denunciato

Sportello di sostegno alla genitorialità

È un luogo di accoglienza dove poter richiedere una consulenza psicologica e di supporto allo scopo di fornire sostegno alla genitorialità, aiuto nel consolidamento del ruolo di genitore e favorire lo sviluppo di una buona relazione tra genitori e figli.

Sportello ragazzi

Rivolto a ragazze e ragazzi dai 14 ai 22 anni, offre sostegno alla crescita in adolescenza. Per i minorenni è però necessaria l’autorizzazione di entrambi i genitori.

Sportello adulti e anziani

Lo sportello si propone come punto di riferimento per il sostegno psicologico nelle varie fasi della vita, legate alla solitudine, a sofferenze in seguito a cambiamenti, separazioni o lutti, a difficoltà di comunicazione con familiari e amici o altro.

Tutti gli sportelli hanno sede al secondo piano dell’edificio comunale in piazza Libertà, negli stessi spazi dello sportello antiviolenza. Sono aperti il martedì, dalle 9 alle 12, e il mercoledì, dalle 16 alle 18, su appuntamento da fissare con la psicologa Samantha Contarini tramite messaggio Whatsapp al 340 6476362 oppure con una telefonata al Servizio Educativo al 393 9264333 o via mail a servizieducativi@castelnuovodg.it.

Contestualmente prosegue l’attività dello sportello antiviolenza, aperto il sabato dalle 9 alle 12 (tel. 045 6459973). Negli altri giorni è possibile contattare la Polizia locale allo 045 6459983 o l’assistente sociale allo 045 6459925. Rimane naturalmente sempre valido il numero nazionale 1522, attivo 24 ore su 24.

LEGGI LE ULTIME NEWS