25 aprile, Landini: «Salvini va contro il Paese se non lo festeggia»

25 aprile Landini
New call-to-action

«Se Salvini festeggia il 25 aprile è grazie alla Resistenza» dice il leader della Cgil.

«Il 25 aprile è la festa di tutti gli italiani, anche di Salvini, che può girare e dire le cose che dice grazie alla Resistenza e alla Liberazione. Se non lo festeggia, fa una cosa grave contro il Paese e la sua storia». Così il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini, a margine di un incontro alla Camera del Lavoro di Torino.

«Il 25 aprile dovrebbe essere anche la festa del governo – aggiunge – perché ha giurato sulla Costituzione nata dalla lotta di liberazione». (Ansa)