L’Università di Verona celebra la donna con tre incontri dedicati

Saranno tre gli appuntamenti per la celebrazione della Giornata Internazionale della Donna, promossi dal Cug dell’Università di Verona.

Oggi alle 17:15, nell’aula T.11 del Polo Santa Marta, si terrà l’incontro Una donna, il tempo, la scrittura, con la presentazione del libro Una quasi entità di Antonella Moscati. Questo il primo incontro di tre dedicati alla Giornata Mondiale della Donna promossi dal Cug – Comitato unico di garanzia di ateneo dell’Università di Verona. L’autrice dialogherà con Chiara Zamboni, docente di filosofia teoretica a Verona e tra le fondatrici di Diomita. Il tema del libro verterà intorno alla menopausa.

A seguire, mercoledì 13 marzo alle 17:00 presso la Società Letteraria, si terrà la presentazione del libro Generare, partorire, nascere. Una storia dall’antichità alla provetta, di Nadia Maria Filippini. Saranno presenti anche Maria Geneth, Presidente dell’Associazione Filo di Arianna e Olivia Guaraldo, docente e componente del Cug di ateneo.

Gli appuntamenti si chiuderanno il 15 marzo, alle 17:30, presso la Sala Barbieri di Palazzo Giuliari, con Perchè cinquant’anni non sono bastati: donne e carriere pubbliche. Sarà ospite Rosa Oliva De Concilis, Presidente di Rete per la parità. Al termine, la cantante Catia Cordioli si esibirà accompagnata dal pianista Niccolò Spolettini.

L’ingresso a tutti e tre gli incontri è libero fino ad esaurimento posti.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.