Tre escursionisti colpiti da un fulmine sul Carega

Uno dei tre è rimasto illeso, mentre i compagni sono stati uno sbalzato fuori dal sentiero a causa della potenza del fulmine e l’altro colpito dal fulmine stesso.

Elicottero elisoccorso - soccorso alpino trentino
Soccorso Alpino Trentino. Foto d'archivio.

Tre escursionisti sono stati soccorsi nel primissimo pomeriggio di oggi, dopo essere stati colpiti da un fulmine nei pressi di Bocchetta Mosca, nel Gruppo del Carega (Trentino): uno dei tre è rimasto illeso, mentre i compagni sono stati uno sbalzato fuori dal sentiero a causa della potenza del fulmine e l’altro colpito dal fulmine stesso. La chiamata al Numero Unico per le Emergenze 112 è arrivata alle 12.20 da parte dell’unico illeso.

LEGGI E GUARDA ANCHE: Aperto il nuovo sottopasso di Verona! Inizia la nuova viabilità

La Centrale Unica di Trentino Emergenza, con il Coordinatore dell’Area operativa Trentino meridionale del Soccorso Alpino e Speleologico Trentino, ha chiesto l’intervento dell’elisoccorso, mentre nella piazzola di Ala si metteva a disposizione il personale dell’omonima stazione competente, pronto per dare eventuale supporto.

L’elicottero di Trentino Emergenza, dopo aver localizzato il target, ha verricellato sul posto il tecnico di elisoccorso e l’equipe medica, che hanno provveduto a portare l’illeso al passo Campogrosso, da dove è rientrato in autonomia, e i due amici, sempre coscienti e non in pericolo di vita, all’ospedale Santa Chiara di Trento.

LEGGI ANCHE: Cambia anche circonvallazione Oriani con il nuovo sottopasso a Verona