Sicurezza sui treni: pronti a partire su 13 linee

La sperimentazione di Fs Security iniziata a novembre scorso su quattro linee ferroviarie ha dato risultati soddisfacenti. Entro fine mese saranno 13 le linee monitorate dagli operatori della sicurezza.

FS Security - sicurezza treni
FS Security

La Fs Security, società per la sicurezza nelle stazioni e sui treni, è pronta a triplicare.

Entro fine mese saranno 13 le linee monitorate dagli operatori della sicurezza, tra nord, centro e sud, in accordo con Rfi e Trenitalia, con una particolare attenzione alle stazioni di media grandezza e sulla base di studi di esperti in relazione alle evidenze storiche relative a episodi di violenza o di illegalità.

LEGGI ANCHE: Pedone investito in viale del Lavoro, è grave

La sperimentazione iniziata a novembre scorso su 4 linee ferroviarie di Lombardia, Emilia Romagna, Lazio e Campania, ha portato a risultati molto interessanti: una media di 500 treni al giorno controllati, più di 40 stazioni presidiate, 140 operatori impegnati giornalmente. Sono state allontanate oltre 27.700 persone, elevate 160 sanzioni, oltre 1300 “portoghesi” intercettati e regolarizzati in un mese.

La società prevede anche, a breve, il potenziamento del personale di vigilanza con l’ingresso di 1.500 addetti a livello nazionale.

LEGGI ANCHE: Autovelox a Verona, ecco dove sono dal 22 al 28 aprile