Investito e ucciso in scooter, è caccia all’auto pirata

È successo all'alba di stamattina su via Ostiense a Roma. Il giovane è stato investito mentre era alla guida di uno scooter elettrico. La polizia è sulle tracce del pirata.

cade in bici
Foto d'archivio

Un ragazzo di 26 anni che viaggiava a bordo di uno scooter elettrico è morto all’alba a Roma in un incidente con un’auto che non si è fermata a prestare soccorso. È accaduto intorno alle 5 su via Ostiense, all’altezza di Ponte Spizzichino.

Una pattuglia dei carabinieri della stazione Garbatella, mentre era in transito durante un normale servizio di controllo, ha notato un gruppo di ragazzi che si sbracciava per attirare l’attenzione. A terra c’era un giovane. Inutili i soccorsi. 

Secondo le prime informazioni sarebbe stato rintracciato dalla polizia locale il presunto pirata della strada, ma le indagini sono tuttora in corso attraverso testimonianze e le immagini di videosorveglianza della zona. (Fonte Ansa)