Cadavere in un cassonetto a Biella, quattro fermati

Tre uomini e una donna sono stati fermati dalla polizia per l'omicidio.

Polizia di Stato Verona

È successo nella periferia di Biella. Il corpo, di un uomo di 33 anni con la testa chiusa in una calza di nylon, è stato trovato ieri sera da una donna che stava gettando la spazzatura in un cassonetto di rifiuti.

Per l’omicidio nella notte la Squadra Mobile di Biella ha fermato 4 persone, 3 uomini e una donna. Il corpo è stato scoperto da una donna che ha aperto il cassonetto per gettare la spazzatura.

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!

CLICCA QUI

PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM