Piero Manzoni ospite oggi all’Università di Verona

L’amministratore delegato di Neoruralehub è intervenuto a una lezione del corso di Marketing Territoriale con la professoressa Daniela Cavallo.

Piero Manzoni
Piero Manzoni

Un laboratorio naturale per sviluppare soluzioni innovative per la sostenibilità”. È questa la definizione che campeggia sul sito di Neoruralehub, l’azienda che vuole ridisegnare la filiera agroindustriale secondo un approccio “neorurale” guidata dal CEO Piero Manzoni. Neururalehub, assieme alla controllata Simbiosi, offre al mercato soluzioni innovative, basate sull’economia circolare, per il risparmio di risorse naturali.

Manzoni è stato ospite questa mattina all’Università di Verona, ospite del corso dei Marketing Territoriale diretto dalla professoressa e architettrice Daniela Cavallo, all’interno di un format che ha già visto la presenza di Eva Degl’Innocenti, direttrice del Museo Archeologico Nazionale di Taranto lo scorso 17 novembre, e che ospiterà Federico Massimo Ceschin, presidente di Simtur (Società italiana professionisti mobilità dolce e turismo sostenibile) il prossimo 24 novembre.

«Neoruralehub e la società collegata Simbiosi sono un modello di valorizzazione territoriale che può essere adottato dalla filiera agrifood, dall’agricoltura alle aziende di trasformazione passando dalle utiliy che utilizzano gli scarti dell’alimentazione per una sostenibilità integrata» ha spiegato Manzoni.

«Energia, inquinamento, reperibilità del cibo e la gestione degli scarti sono punti di criticità anche per una città come Verona. – ha concluso il CEO di Neoruralehub, sottolineando come tra Milano e Pavia si sia già creata una “smartland” e ha invitato gli studenti del corso a visitarla».

Clicca a guarda l’intervista a Piero Manzoni

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI
PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM