In 600 per abbracciare l’Arena: il flash mob sostenibile a Verona

500 metri di tessuto colorato per un simbolico abbraccio all’Arena per l’Agenda 2030 e per la sostenibilità. Si è concluso così l’evento “‘Verona città sostenibile: un abbraccio per l’Agenda 2023”, promosso da Intercultura Odv.

Abbraccio Arena di Verona
New call-to-action

Seicento studenti che sostengono 500 metri di tessuto colorato per un simbolico abbraccio all’Arena per l’Agenda 2030 e per la sostenibilità. Si è concluso così l’evento “‘Verona città sostenibile: un abbraccio per l’Agenda 2023”, promosso da Intercultura Odv. Protagonisti ragazze e ragazzi che hanno vissuto esperienze in tutto il mondo dimostrandosi attenti a tanti temi di attualità ma soprattutto concentrandosi su Verona e sui contributi che ognuno può dare per migliorare la situazione globale.

LEGGI LE ULTIME NEWS

Al flash mob hanno partecipato anche il sindaco Damiano Tommasi e l’assessora alle Politiche educative e scolastiche Elisa La paglia che ha commentato l’iniziativa dicendo: «Oggi gli studenti di diciassette istituti hanno presentato i loro lavori, e dobbiamo ammettere che sono di una concretezza sorprendente. Hanno dimostrato un grandissimo senso di responsabilità, e noi siamo consapevoli che, se l’Agenda 2030 venisse veramente applicata, avremo la pace nel mondo. Sembrano solo slogan, invece nei loro volti, con le loro storie e con il lavoro fatto con gli insegnanti, hanno dimostrato che è un obiettivo possibile».

LEGGI ANCHE: Parte lo sviluppo della Marangona: a breve l’accordo