Caro bollette: martedì a Bussolengo una tavola rotonda sul tema

Martedì 22 novembre a Bussolengo avrà luogo un confronto per affrontare un tema di stretta attualità e offrire ai cittadini informazioni utili per orientarsi sul mercato dell'energia e consigli pratici su come risparmiare.

bolletta bollette gas energia

Il caro energia pesa sui bilanci di famiglie e imprese che fanno i conti con i pesanti aumenti dei prezzi di luce e gas e cercano soluzioni per ottimizzare i consumi. Proprio a come difendersi dal caro bollette è dedicata la tavola rotonda con esperti che si terrà a Bussolengo martedì 22 novembre alle 18.30 nella sala civica della scuola Beni Montresor, in via Martiri delle Foibe 32. Una serata di confronto per affrontare un tema di stretta attualità e offrire ai cittadini informazioni utili per orientarsi sul mercato dell’energia e consigli pratici su come risparmiare.

La tavola rotonda sarà introdotta dal sindaco di Bussolengo Roberto Brizzi, i relatori saranno Stefano Casali, presidente di Agsm Aim, Emilio Montani, direttore generale di Gritti Energia e Loriano Tomelleri, presidente di Lupatotina Gas e Luce.

Con loro si parlerà dell’andamento del mercato dell’energia, del nuovo quadro normativo, delle differenze tra mercato tutelato e mercato libero e di consigli pratici per risparmiare sulla bolletta. Durante la serata ci sarà spazio per le domande da parte del pubblico. A moderare il confronto sarà Davide Furlani, consigliere del comune di Bussolengo delegato al Commercio.

«Ci sembra doveroso – afferma il sindaco Brizzi – in un periodo difficile dal punto di vista dei rincari, dare il nostro contributo per fornire ai cittadini la possibilità di informarsi e capire come ottimizzare i consumi e difendersi dagli aumenti delle bollette».

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI
PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM