WithU, Ballarin: «Abbracciamo tutti i bisogni del cliente»

Matteo Ballarin, presidente del gruppo Europe Energy, racconta il primo anno del brand WithU che raccoglie sotto un unico gestore gas, energia, fibra e mobile per stare maggiormente vicino ai clienti.

Ha già 13 anni Europe Energy, il gruppo fondato nel 2007 da Matteo Ballarin insieme ad alcuni soci ma del quale è divenuto proprietario nel 2012 con un management by out. 13 anni di crescita continua che hanno visto il gruppo evolversi instancabilmente.

«Eravamo partiti come un operatore specializzato nella fornitura di energia elettrica proveniente dall’estero alle municipalizzate italiane – racconta Ballarin – ma dal 2014 siamo diventati anche una società di vendita al cliente finale di energia elettrica e gas. Nel 2019 abbiamo fatto un ulteriore step, volendo abbracciare i clienti in tutti i loro bisogni: oltre a energia e gas abbiamo ora offriamo anche una connessione internet ad alta velocità e sim per completare l’offerta con i cellulari».

Nasce così, poco più di un anno fa, il brand WithU, con la volontà di stare maggiormente vicino ai clienti finali; ad oggi sono circa 100 mila i clienti finali in Italia più altri 30.000 in 8 diversi paesi europei.

«È una crescita che non vediamo come esplosiva – commenta Ballarin – ma cerchiamo di portare avanti il brand WithU in maniera sana giorno dopo giorno, in modo tale che chi ci sceglie sia contento di averci scelto e voglia rimanere con noi. La nostra filosofia è proprio quella di avere clienti che vogliono stare con noi e che sono contenti stare con noi, per i quali la prima scelta è la semplificazione, non il risparmio. Con WithU sanno di avere un unico numero verde, un’unica fattura, un partner che può aiutarli nei momenti di difficoltà».

Nel DNA del brand anche lo sport, sul quale da tre anni si investe in maniera importante per dare all’azienda, che conta un miliardo di euro di fatturato, la giusta visibilità. Tra le maggiori sponsorizzazioni il team Petronas Yamaha e Sky VR46 in MotoGP, la squadra di pallacanestro Cestistica di Verona e la squadra di Bergamo, che lotta il A2, e il pilota Umberto Scandola che affronterà il mondiale di rally.

«Credo che lo sport sia il parallelismo migliore con la spinta quotidiana di dinamismo e voglia di sfida continua che vado personalmente a mettere all’interno del mondo imprenditoriale con WithU – conclude Ballarin –. Siamo una piccola azienda che lavora in un mercato di giganti: ci piace l’approccio di Davide contro Golia, di cercare di batterli sempre sulla velocità e sulle idee. Questa voglia di sfida continua è il nostro sale, ciò che ci permette di cogliere le sfide che ogni singola giornata ci pone».