Cresce il Gruppo Veronesi: chiuso il bilancio con quasi tre miliardi

New call-to-action

Una chiusura con un fatturato di quasi tre miliardi di euro, in crescita del 6,2% rispetto all’anno precedente. È il bilancio che è stato approvato ieri durante l’assemblea di Veronesi Holding, capogruppo del Gruppo Veronesi, quarta realtà dell’agroalimentare italiano.

È stato approvato ieri dall’assemblea di Veronesi Holding, capogruppo del Gruppo Veronesi, alla guida di aziende come Aia, Negroni e Veronesi Mangimi, il bilancio d’esercizio 2017. Una chiusura più che positiva che registra 2.977 miliardi di euro di fatturato: una crescita del 6,2% rispetto al 2016.

Il gruppo, quarta realtà agroalimentare italiana per fatturato, occupa oltre ottomila dipendenti in 23 siti produttivi ed è il primo in Italia con filiera completa e integrata.

Con una quota export, che raggiunge oltre 70 Paesi, pari al al 16%, l’azienda ha realizzato investimenti per oltre 88 milioni di euro per sviluppare nuovi prodotti, processi e tecnologie, per migliorare l’efficienza, la qualità e la tracciabilità confermando anche l’impegno a proseguire le strategie di crescita sul territorio nazionale e annunciando un piano di nuovi investimenti per l’anno in corso con per una spesa di oltre 80 milioni.