Confindustria a Draghi: rinviare il blocco dei licenziamenti

Il presidente di Confindustria Carlo Bonomi esprime grande soddisfazione per la chiara visione internazionale ed europeista espressa dal Presidente del Consiglio Draghi e lancia un appello, chiedendo la proroga del blocco dei licenziamenti.

Il presidente di Confidustria, Carlo Bonomi.

Confindustria rivolge «un appello al Presidente del Consiglio Mario Draghi: non vorremmo di nuovo, tra poche settimane – dice il presidente Carlo Bonomi e riporta l’Ansa -, assistere a una nuova protrazione del blocco generale dei licenziamenti al fine di prendere ancora tempo».

Leggi anche: Draghi e la svolta green: la soddisfazione di Coldiretti

«In materia di finanza pubblica – dice il presidente di Confindustria – condividiamo il forte richiamo ad evitare, con nuovo cattivo debito, un ulteriore e grave furto alle generazioni future. Così come condividiamo la ferma volontà di lavorare a una riforma fiscale finalmente organica e non più “una tassa alla volta”, scritta da esperti e che coniughi progressività con incentivi, senza invece ostacolare la crescita del Paese».

«Esprimiamo grande soddisfazione per la chiara visione internazionale ed europeista espressa dal Presidente del Consiglio Draghi: l’irreversibilità dell’euro, la necessità di essere protagonisti in una Europa sempre più integrata, l’alleanza atlantica, il multilateralismo nei rapporti commerciali», conclude.

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM

radio adige tv