Comunità energetiche, cresce la consapevolezza grazie a Forgreen Spa SB

Il modello delle cooperative energetiche, consolidato nell'Europa del nord, cresce in Italia grazie alla società benefit veronese che chiude il 2020 dei suoi 5 impianti in condivisione con un +10% di ricavi.

L'Impianto Energyland ad Orsara di Grezzana
L'Impianto Energyland ad Orsara di Grezzana

Sono 1.014 i soci delle cooperative energetiche WeForGreen Sharing, Energia Verde WeForGreen ed Energyland che si sono riuniti nelle Assemblee ordinarie in versione digitale, ultimate il 29 aprile scorso, per approvare  i bilanci 2020 che da tempo non vedevano registrare risultati positivi e inattesi come in quest’ultimo anno.

Un modello quello delle cooperative energetiche ampiamente diffuso nel Nord Europa, meno nel nostro Paese, dove però un ruolo di pioniere nel 2011, con il primo impianto, Energyland a Orsara di Grezzana, lo ebbe proprio l’azienda Forgreen Spa SB, società madre di tutte le altre cooperative citate, oggi protagonista in Italia di questo modello di sviluppo sostenibile.

Il contesto storico e il prezzo dell’energia

Nonostante il prezzo dell’energia 2020 abbia raggiunto i minimi storici, lo scorso anno è stata registrata una produzione elevata degli impianti resa possibile grazie al giusto mix tra servizi di manutenzione accuratamente organizzati da ForGreen Spa SB e l’ottimale irradiamento solare oltre le aspettative. Questo ha generato una produzione, ricavi e ristorni oltre all’importo previsto in business plan: la produzione di energia generata dai 5 impianti ha raggiunto kW/h 7,53 mio che, tradotto in ricavi, si parla di €2,48 mio, cioè +10% di quanto preventivato. I ristorni hanno beneficiato di questa crescita e l’importo totale di €402.973 (+25%) ha consentito ai Soci di potere coprire i costi delle proprie bollette. Un risultato sopra ogni aspettativa.

WeForGreen Sharing rinnova il consiglio

In occasione dell’assemblea della Società Cooperativa WeForGreen Sharing i soci sono stati coinvolti in più votazioni telematiche e tra queste la nomina del nuovo Organo Amministrativo e Organo di Controllo. Il Consiglio d’Amministrazione uscente in carica dal 28 aprile 2018 vede rinnovare la sua formazione:

  • Presidente: Vincenzo Scotti
  • Vicepresidente: Gabriele Nicolis
  • Consigliere delegato: Giampaolo Quatraro
  • Consiglieri: Germano Zanini, Giancarlo Broggian, Sabrina Bonomi, Federica Pieretto.

I commenti del board

Gabriele Nicolis
Gabriele Nicolis

«È stato un anno sfidante ma grazie al contributo di tutti, le cooperative hanno raggiunto risultati estremamente positivi, e sopra gli obiettivi previsti – dichiara Gabriele Nicolis, vicepresidente della cooperativa WeForGreen Sharing e presidente della cooperativa Energia Verde WeForGreen. – Il consolidamento delle attività di produzione conferma che ancora oggi, a distanza di 10 anni dall’avvio dei progetti, le Comunità Energetiche promosse e gestite da ForGreen Spa SB sono un modello attrattivo e interessante grazie ai risultati economici che riescono a garantire ai propri soci in termini di abbattimento dei costi energetici. Per chi volesse beneficiare di questi modelli vincenti, c’è sempre la possibilità di entrare a farne parte, anche in corsa. Stiamo, infatti, completando le adesioni all’ultimo progetto delle Fattorie del Salento».

Vincenzo Scotti
Vincenzo Scotti

«Parlano chiaro i risultati ottenuti, sia in termini di benefici relativi all’energia autoprodotta, sia economici legati alla stessa per l’abbattimento dei costi energetici di cui godono i nostri associati – afferma Vincenzo Scotti, neo-eletto presidente WeForGreen Sharing, presidente di Energyland e amministratore delegato di ForGreen. – La crescita delle nostre Comunità Energetiche è evidente e consolidata, tanto da portarci a spingerci oltre e decidere di iniziare a muovere concretamente i primi passi per la realizzazione di un modello innovativo di Comunità Energetica. La progettualità di cooperativa 2.0 è in corso e siamo impazienti che tutto ciò si avveri il prima possibile per continuare nel percorso di sviluppo delle fonti rinnovabili e delle modalità partecipative all’energia nonché a tutti i nuovi servizi messi a disposizione nelle nostre Community».

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO ULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM