Commercialisti Verona: «No alla priorità sui vaccini»

Alberto Mion, presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Verona, si dissocia dalle dichiarazioni fatte da alcuni presidenti di Ordine campani, i quali hanno espresso l’esigenza da parte dei commercialisti di essere vaccinati con priorità.

alberto mion presidente ordine commercialisti verona
Alberto Mion, presidente dell'Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Verona

In relazione alle priorità nella somministrazione dei vaccini, il Consiglio dell’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Verona ritiene opportuno che vengano seguite le indicazioni predisposte dal commissario Figliuolo

«Sin dall’inizio della pandemia i commercialisti hanno svolto “servizi essenziali” a favore dei cittadini e delle aziende mediante l’applicazione delle varie misure di sostegno e il costante aiuto nel superamento delle difficoltà e necessità che agli stessi si presentavano, ma lo stilare una classifica delle categorie che più hanno dato al Paese rischia di diventare una discussione sterile e inutile». Lo dichiara Alberto Mion, presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Verona, commentando a nome di tutto il Consiglio veronese le dichiarazioni fatte da alcuni presidenti di Ordine campani nel corso della trasmissione televisiva “Dritto e Rovescio” in onda su Rete4, i quali hanno espresso l’esigenza da parte dei commercialisti di essere vaccinati con priorità.

LEGGI LE ULTIME NEWS DI ECONOMIA

«Pur rispettando il punto di vista dei colleghi – continua Mion – riteniamo non condivisibile quanto sostenuto anche perché non rappresentano il pensiero della maggioranza della base degli iscritti: in questo giorni tanti colleghi ci hanno fatto presente che il processo di immunizzazione deve proseguire senza intoppi e senza privilegio alcuno. Per la tutela anche dei commercialisti riteniamo fondamentale proseguire l’iter del disegno di legge sulla malattia dei professionisti in discussione al Senato, anche con l’emendamento al DL Sostegni che ci tutela in caso di Covid».

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM