Casartigiani, Prando: «Aiuteremo le aziende a ricollocarsi sul mercato»

In vista della 10ª edizione del Premio Verona Network, dedicato alle persone e alle aziende che fanno grande Verona, l'intervista ad Andrea Prando, presidente di Casartigiani Verona, candidato nella categoria Associazioni.

Tra i candidati al decimo premio Verona Network anche Casartigiani Verona, associazione di categoria del settore dell’artigianato nata nel 1973 che dalla provincia di Verona si è espansa in tutto il Veneto. Ad oggi è presente in tutte le province e ha una Federazione regionale che è accreditata come parte sociale presso la Regione Veneto.

«Come associazione abbiamo fatto un grande sforzo per far sì che le imprese artigiane soffrissero il meno possibile della situazione che si è venuta a creare – racconta il presidente di Casartigiani Verona Andrea Prando –. Abbiamo costruito un gruppo di esperti che lavorava on-line per assistere le imprese artigiane della provincia, non necessariamente iscritte all’associazione. Ci siamo trovati di fronte ad un qualcosa di epocale e abbiamo ritenuto giusto aiutare tutto il comparto».

«Questo – prosegue Prando – ha portato a Casartigiani una moltitudine di contatti di aziende che non conoscevano il ruolo delle associazioni e che hanno forse capito che essere parte di un gruppo vuol dire essere al centro di una serie di informazioni importanti che possono risolvere i problemi in momenti così difficili come questo.

In questo momento Casartigiani Verona vanta un’elevata attività di incontri online, percorsi formativi che aiutano le aziende a svolgere da casa quelle attività che prima venivano svolte attraverso le sedi provinciali o periferiche, sta riorganizzando tutta l’attività delle categorie di mestiere e assiste le aziende dal punto di vista creditizio.

«Abbiamo un consorzio – racconta il presidente di Casartigiani Verona Andrea Prando – che assiste le aziende non soltanto nelle garanzie ma che aiuta anche quanti in questo momento si trovano in difficoltà a fornire la documentazione richiesta dalle banche o a capire quale sia il miglior sistema per lavorare su determinati prodotti. A questo è corredata anche un’assistenza fornita gratuitamente alle aziende che si avvicinano all’associazione per cercare di non farsi scappare importanti opportunità come i crediti d’imposta o qualsiasi altro strumento che possa essere utile a scavallare questo periodo. Siamo pronti ad assistere le aziende per capire come ricollocarsi nel mercato economico che in questo momento sta vivendo cambiamenti molto profondi».