Uno show benefico sulle note dei Pink Floyd

I Big One, tribute band veronese dei leggendari Pink Floyd, si esibiranno per beneficenza il prossimo 25 maggio alle 21.00 al Teatro Romano di Verona. Il ricavato andrà a sostegno del progetto “Napenda Kukua…vorrei studiare”.

L’evento è promosso dall’associazione veronese “Voci e volti”, che da più di 20 anni sostiene progetti di educazione e formazione in Africa.  Il ricavato del concerto dei Big One andrà a finanziare il progetto internazionale per la costruzione di una scuola primaria all’interno della struttura di accoglienza “Villaggio sole della speranza” in Tanzania.

Il villaggio, frutto di un più ampio progetto d’intervento iniziato cinque anni fa, sarà completato con la costruzione di una scuola per gli oltre 400 bambini della zona di Usa River. È possibile acquistare i biglietti in prevendita nel circuito Unicredit e al Box Office di Verona.

I Big One sono nati a verona nel 2005. Il repertorio dei loro concerti attinge alle più importanti produzioni dei Pink Floyd, gruppo inglese attivo sulla scena rock internazionale tra gli anni ’60 e ’90. Hanno portato il loro spettacolo “The European Pink Floyd Show” sui palchi dei più importanti festival musicali nazionali ed esteri e vantano esibizioni nei più prestigiosi teatri italiani.

La formazione è composta da Leonardo de Muzio (chitarra e voce), Luigi Tabarini (basso), Stefano Righetti (piano), Stefano Raimondi (batteria). Sul palco del Teatro Romano sabato 25 maggio anche Debora FarinaPamela Perez e Marco Scotti (sassofono).