San Fermo, il consiglio comunale “in gita” al soffitto ligneo

Sabato 20 gennaio alle 12, il consiglio comunale verrà a San Fermo per visitare il soffitto ligneo a carena di nave rovesciata contenente la pinacoteca più completa e antica di Verona.

Ad oggi sono state fatte due giornate di visite guidate, il 7 a 14 gennaio. Ne mancano altre sette per completare il ciclo di visite che terminerà domenica 4 marzo per fare in modo di esaurire anche la lista di attesa. In totale, saranno più di ottocento le persone che saliranno sul ponteggio per ammirare da vicino la carena di San Fermo che rappresenta un unicum a livello mondiale.

La visita è possibile grazie alla scala posizionata nel ponteggio su cui operano i restauratori della ditta Cristani e Fraccaroli il cui compito è quello di pulitura e consolidamento strutturale, oltre a quello di integrazione delle parti pittoriche laddove mancano.

Questo tratto di soffitto è in corso di restauro grazie all’associazione Chiese Vive che ha potuto finanziarlo grazie al biglietto di ingresso alla chiesa. Le visite sono organizzate dalla parrocchia di San Fermo Maggiore in collaborazione con Chiese Vive, che ha gestito le prenotazioni, i professionisti impegnati nel cantiere e l’associazione Templari Cattolici che presta servizio di custodia e accompagnamento.