Normandia, una guida sui luoghi della battaglia

La libreria Gulliver in collaborazione con Fondazione Nigrizia presenta “Normandia, i luoghi dello sbarco e della battaglia”, incontro con l’autore Mario Bussoni. Appuntamento giovedì 13 giugno alle 20.30 nella Sala Africa di Fondazione Nigrizia.

A 75 anni dal giugno del 1944, la libreria Gulliver di Verona organizza la presentazione della guida storico turistica sulla Normandia, alla presenza dell’autore. Mario Bussoni, giornalista e storico, è docente di storia del Novecento e storia del Medioevo. Ha pubblicato reportage su mensili, settimanali e quotidiani, è coautore di un’enciclopedia storica (De Agostini), ha scritto varie guide per il TCI e numerosi libri per Mattioli 1885, per il quale è direttore editoriale delle collane di Storia.

La Normandia è da sempre una delle regioni francesi di maggiore attrattiva e la componente storica evocata dai luoghi dello sbarco la rende una meta ancora più interessante. L’Operazione Overlord, nome in codice dello sbarco in Normandia, iniziò all’alba del 6 giugno 1944: giorno noto come il D-Day. Messa in atto dagli Alleati su sollecitazione di Stalin per aprire un secondo fronte in Europa e dividere così le già provate forze tedesche, resta ancora oggi la più grande operazione aeronavale della storia. Nelle settimane successive allo sbarco le operazioni proseguirono nell’entroterra (battaglia di Normandia) con lo scopo di rafforzare e espandere la testa di ponte, fino alla liberazione di Parigi ed alla ritirata dei tedeschi oltre il fiume Senna.

Dopo una descrizione storica degli eventi, la guida ripercorre i luoghi della battaglia, mostrando ciò che è ancora oggi possibile vedere o visitare: musei, sacrari e piccoli borghi nei quali si può ancora adesso respirare un assaggio dell’atmosfera di allora. La nuova edizione di questo piccolo best seller presenta tanti itinerari storico – turistici, con foto, schede dettagliate, cronologia storica ed indirizzi utili su dove mangiare, dove alloggiare o richiedere informazioni.