Luca Fassina presenta “Rock Tombstones”

La Libreria Gulliver in collaborazione con il Cohen per una serata all’insegna dei viaggi e della musica.L’autore presenterà il suo libro dialogando con Gianni della Cioppa. Appuntamento venerdì 24 maggio al music pub di via Scarsellini.

Un incredibile viaggio per scoprire dove riposano le spoglie dei musicisti che hanno segnato la storia del rock a 360° o i luoghi in cui sono ricordati dai loro fan.

“Rock Tombstones – Pellegrinaggi tra i luoghi sacri del rock”  è una guida attraverso i cinque continenti alla ricerca dei luoghi di sepoltura o dei memoriali di moltissimi personaggi che hanno fatto la storia del rock e di tutte le sue derivazioni (punk, dark e metal). Il libro, organizzato per schede in ordine alfabetico, associa ad ogni rockstar scomparsa data e luogo di morte, luogo di sepoltura (con tanto di coordinate GPS), eventuale band di appartenenza, foto della lapide o del memoriale e una breve biografia, con caratteristiche principali, canzoni e album che li hanno resi famosi.

Una compagna di viaggio per gli amanti della musica, ma anche per curiosi esploratori o appassionati di storia: scritta con uno stile asciutto e ridotto all’essenziale, “Rock Tombstones” vuole essere una sorta di Lonely Planet per gli appassionati dei luoghi della musica.

L’autore  dialogherà con il critico musicale Gianni della Cioppa e la serata sarà arricchita dalla proiezione di varie clips originali. L’ingresso è libero con consumazione obbligatoria.

Gli ospiti

Luca Fassina è un giornalista musicale che ha scritto per “Hard!”, “Monsters!”, “Metal Maniac”, “RollingStone.it”. Oggi collabora con “Classic Rock Lifestyle” e con “LoudandProud.it”. Per Tsunami Edizioni ha tradotto “Punk Rock Blitzkrieg”, ha scritto “On Stage (Back Stage)”, “100 Grandi Rock Ballad selezionate da Marco Garavelli” e curato “Headbang ‘80 – Dieci anni di Metal nell’obiettivo di P.G. Brunelli”.

Critico musicale, giornalista e produttore discografico, Gianni della Cioppa ha scritto numerosi libri, tra cui “Va pensiero. 30 anni di rock e metal in italiano” e “Hard rock & heavy metal: 1968-1990: centotrentatré top album”, e ha collaborato per riviste come “Psycho!” e “Classix!”. Inoltre, ha partecipato alla stesura dell’enciclopedia “Il Grande Rock” di De Agostini.