I libri uniscono l’Europa: Verona protagonista del progetto europeo

Il progetto Europeo The Influence of Books è firmato Erasmus Plus e mira a promuovere la lettura del libro, ritenuto strumento capace di sviluppare il pensiero critico fin dalla più tenera età. Sono cinque le nazioni europee coinvolte, Italia inclusa, che è rappresentata dagli alunni dell’Istituto Virgo Carmeli di Verona.

Il secondo meeting del progetto si svolgerà in Italia, proprio a Verona, dal 18 al 22 febbraio 2019, presso l’Istituto Virgo Carmeli di Verona.  Le altre nazioni coinvolte sono la Turchia con la 75 Yil Mesut Yilmaz School di Istanbul, la Germania con la Leonardo Da Vinci Gesamtschule di Huckelhoven, la Lettonia e l’ Olaines 2, Vidusskola di Olaine e la Romania rappresentata dalla Scoala Gimnaziala Nr. 1 di Bistrita.

La coordinatrice didattica della Primaria Virgo Carmeli e dell’intero progetto è l’insegnante Elisabetta Mosca che, con grande entusiasmo, lavora da qualche mese per mettere a punto ogni dettaglio organizzativo. Sono 24 gli studenti coinvolti in ogni scuola, accompagnati da diverse letture appartenenti alla tradizione della loro nazione, che si confronteranno quindi in attività pratiche, all’insegna della creatività.

Il primo meeting internazionale si è già svolto in Turchia, alla 75. Yil Mesut Yilmaz School di Istanbul , dal 18 al 24 novembre scorso. Le attività culturali in Italia per la seconda tappa si alterneranno con visite alla città di Verona e a Venezia. La serata conclusiva di domani prevede un concerto lirico del soprano Cristina Mosca,  aperto a tutti, presso l’auditorium Virgo Carmeli

Gli incontri successivi, tutti già in calendario, saranno in Romania, nel mese di giugno, quindi in Lettonia a novembre ed infine in Germania nel marzo dell’anno prossimo.