Cultura e Mobility Day: domenica il pellegrinaggio di VMH

Domenica, primo giorno della nuova edizione del Mobility Day a Verona, Verona Minor Hierusalem propone un pellegrinaggio alla scoperta dei luoghi e delle chiese meno conosciute di Verona. Il percorso durerà dalle 9 alle 19.30.

Il progetto culturale Verona Minor Hierusalem torna a proporre il consueto pellegrinaggio mensile ‘Rinascere dall’acqua, Verona Aldilà del fiume’ dalle ore 9.00 alle 19.30. E quale occasione migliore di domenica 7 ottobre, giornata nella quale cade anche il Mobility Day promosso dal comune di Verona, per invitare i cittadini a un uso alternativo dei mezzi di trasporto e soprattutto per coltivare interessi culturali, artistici, ricreativi.

Il pellegrinaggio, che conta 3,5 chilometri fa percorrere a piedi, rappresenta un’occasione per conoscere meglio zone meno frequentate di Verona, in particolare la parte esterna dell’Adige tra San Giorgio e Veronetta. Non solo arte, cultura e territorio: il percorso sarà una preziosa occasione per riscoprire le testimonianze di fede lasciate da santi e personaggi che nei secoli hanno contribuito a rendere grande la città. Al centro del pellegrinaggio urbano ci sarà la preghiera del Credo, che sarà spiegata nel suo significato più profondo attraverso le tappe nelle varie chiese.

Il ritrovo è all’Infopoint alle ore 9.00. A seguire, il gruppo, che sarà accompagnato da una guida turistica e da don Martino Signoretto, raggiungerà Ponte Pietra, S. Siro, S. Maria in Organo, San Giovanni in Valle, la Scala Santa, fino al Don Calabria dove ci sarà il pranzo al sacco. Nel pomeriggio l’itinerario proseguirà a Santo Stefano e a San Giorgio dove, per chi vorrà, sarà possibile partecipare alla messa alle ore 18.30. 

Info su: visite@veronaminorhierusalem.it – 342 1820111.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.