8 marzo, in Gran Guardia focus della donna nel mondo dell’impresa

Venerdì 8 marzo, alle ore 17, nella Sala Convegni della Gran Guardia, si terrà un incontro sulla figura femminile nel mondo dell’impresa, promosso dall’Assessorato delle Pari Opportunità del Comune di Verona, dall’università scaligera, da Federmanager Verona e da Apidonne Confimi Verona.

In occasione della festa della donna si terrà Impresa, donna, welfare, famiglia per rilanciare il paese, convegno che tratterà dell’importanza della figura femminile come elemento vitale per l’azienda e per la famiglia e del capitale umano da tutelare, attraverso la salvaguardia del welfare. Verrà inoltre affrontato il tema della conciliazione, tra lavoro e famiglia, attraverso l’analisi e la discussione di casi concreti, sia di carattere pubblico che privato, di lavoratrici e lavoratori nel mondo dell’impresa.

L’evento prevede una tavola rotonda coordinata da Matteo Scolari, giornalista e direttore di Pantheon Verona Network. Dopo i saluti istituzionali di Francesca Briani, assessore delle Pari Opportunità di Verona, Monica Bertoldi, presidente Federmanager Verona e di Federica Mirandola, presidente ApiDonne Confimi Verona, sono previsti gli interventi tecnici di Giorgio Gosetti, professore del Dipartimento di Scienze Umane dell’Università degli Studi di Verona e di Maria Fiore Adami, presidente della 5^ Commissione del Comune di Verona.

Interverranno al dibattito otto donne, impegnate nel mondo del lavoro: Alessandra Agostini, HR Managaer Perfomance in Lighting S.p.a., Mary Wieber Bottaro, direttrice marketing e presidente di Verona Professional Women Networking, Giulia Houston, responsabile Relazioni istituzionali del Progetto Quid, Lia Maistrello, Human Resources Director di Gardaland Resort, Silvia Nicolis, presidente del Museo Nicolis, Marina Spallino, presidente Cug Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona, Cristina e Paola Tosi, amministratrici delegate di Pegaso S.r.l.

L’ingresso è libero.