83 coraggiosi e coraggiose hanno sfidato ieri pomeriggio a Brenzone sul Garda le gelide acque del lago per il tradizionale appuntamento del primo gennaio.

Un bagno collettivo, giunto alla sua trentaduesima edizione, che ha visto la presenza di numerosi impavidi, tra cui l’ormai ospite fisso Flavio Tosi che ha voluto essere presente anche quest’anno.

Ad accompagnare l’impresa, nata per augurare i migliori auspici ad inizio anno, un bel sole e circa dieci gradi di temperatura esterna. La più giovane a prendere parte al bagno collettivo è stata una bimba di 5 anni.

Al termine dell’evento un momento di festa e un tè caldo per tutti.