Se un arcobaleno dura dieci anni

In Valpantena è un positivo e deciso proliferare di associazioni. D’altronde, in questa società, come dicono gli economisti, «il lavoro dobbiamo crearcelo». L’Associazione professionale Arcobaleno lo fa, senza sosta, da 10 anni.

Questo arcobaleno è nato a Verona nel 2008 dall’incontro di tre esperte psicomotriciste: Cristina Beccherle, Stefania Iori e Roberta Mantovani, unite dal desiderio di favorire il benessere dei bambini e dei genitori, attraverso discipline come la psicomotricità, le tecniche di animazione e di  rilassamento, ma anche approcci innovativi orientati alla possibilità di stringere significative relazioni umane. In Valpantena, l’Associazione Arcobaleno è presente in più scuole, sia al mattino che nel pomeriggio con gruppi extra-scolastici. Nel corso degli anni, ha saputo farsi apprezzare dalle istituzioni e, soprattutto, dai genitori, alle prese con una società in veloce cambiamento. I laboratori vengono proposti agli enti pubblici e privati, con un indirizzo trasversale: asili nido, scuole dell’infanzia, scuole primarie e secondarie di primo grado. In orario scolastico ma anche extrascolastico con progetti specifici, nella maggior parte dei casi richiesti dalle strutture. Nel pomeriggio, inoltre, le tre psicomotriciste elaborano e realizzano progetti per i bambini, coinvolgendo anche i genitori con laboratori ad hoc.

Racconta Cristina Beccherle, una delle socie fondatrici dell’Associazione professionale Arcobaleno: «Del lavoro di questi dieci anni siamo molto soddisfatte, soprattutto, per come siamo state accolte dalle famiglie del territorio. Abbiamo offerto un servizio preventivo-educativo in risposta ai bisogni di crescita armonica sempre più presenti in età evolutiva, creando anzitutto un rapporto di fiducia e collaborazione con i genitori dei bambini che frequentano la nostra associazione. Abbiamo poi pensato di estendere l’offerta educativa con proposte di uscite all’aperto ed attività in natura sia per bambini che per adulti. –  e conclude – Un grazie sincero a tutti i nostri collaboratori e colleghi che ci hanno affiancato con la loro professionalità in questi dieci anni di lavoro». Infatti, in casi particolari, la realtà si avvale anche dell’esperienza specifica di altri consulenti.

Le tre psicomotriciste

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.