Torna a Verona la fiera leader in Italia per modellismo e giochi

Model Expo Italy, in programma il 2 e il 3 marzo a Veronafiere, torna con tante novità, tra cui la prima gara indoor di automodelli off road elettrici, un plastico in Lego di 10 metri quadrati dedicato ad Harry Potter e l’omaggio a Stan Lee, creatore dei supereroi Marvel.

Sempre più spazio a creatività, divertimento e collezionismo nella 15esima edizione di Model Expo Italy, in programma a Veronafiere sabato 2 e domenica 3 marzo. La manifestazione numero uno in Italia con 7 padiglioni per 70mila metri quadrati e 400 aziende espositrici si prepara ad accogliere gli appassionati di aeromodellismo, automodellismo,
ferromodellismo, modellismo statico, navimodellismo, cosplay e giochi.

Tra le novità, l’area curata dall’Associazione Nhomad e dedicata al mondo Gunpla, termine che si riferisce alle riproduzioni dei giganteschi robot da combattimento Gundam, protagonisti di una fortunata serie di cartoni animati giapponesi. Torna inoltre My Model, l’iniziativa che premia esperti e aspiranti modellisti in ambito civile e militare.

A Model Expo Italy 2019, nella giornata di domenica 3 marzo, debutta BME-buggy mania electric, la prima gara indoor nazionale su pista per piloti di auto elettriche off-road in scala 1:8.

Le grandi battaglie della storia e le meravigliose macchine di Leonardo rivivono poi a Verona grazie a Model Expo History, un percorso guidato per le scuole che attraverso plastici e modelli celebra due grandi ricorrenze: i 250 anni dalla nascita di Napoleone Bonaparte e i 500 anni dalla morte del genio di Vinci.

Torna anche l’Area Lego con oltre 200 associazioni e i negozi presenti nel padiglione di 8mila metri quadrati che ospita come attrazione principale un diorama Lego di 10 metri quadrati ispirato alla saga di Harry Potter. Gaming, Vintage & Future è invece il tema 2019 del Games District.

Il salone di Model Expo Italy sul panorama ludico quest’anno si concentra sugli anni Ottanta e Novanta, senza dimenticare anticipazioni e novità in fatto di videogiochi, giochi di società, cosplay e fumetti. Atteso è anche l’omaggio della Scuola del Fumetto di Milano e Verona a Stan Lee, il papà dei supereroi Marvel recentemente scomparso.