Irrigazione orti e giardini blocco estivo a Lavagno

LAVAGNO – Nell’est veronese, dopo il fine settimana torrido appena trascorso e le previsioni per i prossimi giorni, si parla per la prima volta di emergenza acqua. Lo fa il comune di Lavagno, inoltrando un’ordinanza che avrà efficacia fino al 31 di agosto e che limita l’uso di acqua fornita dall’acquedotto comunale per l’irrigazione dei campi (e non solo).

Lo scopo è quello di garantire il servizio idrico per l’essenziale utilizzo potabile e domestico. Fino al 31 agosto 2013, dalle ore 08:00 alle ore 22:00 di ogni giorno, sarà fatto divieto a tutti gli utenti di utilizzare l’acqua di pozzo prelevata da falda e l’acqua erogata dall’acquedotto comunale per innaffiare orti, giardini, campi sportivi,lavaggio di automezzi e riempimento di piscine.

Resteranno esclusi dal provvedimento gli autolavaggi regolarmente autorizzati.

Rimane ora l’attesa per vedere se l’ordinanza di Lavagno verrà replicata anche dai comuni limitrofi.

<italic>IL TESTO COMPLETO DELL’ORDINANZA E’ ALLEGATO A QUESTA NEWS</italic>

La Redazione