“I Tesori di Verona”: Hotel showroom per l’artigianato

VERONA – Trasformare le hall degli hotel della provincia di Verona in show room per promuovere una delle eccellenze dell’artigianato veronese: il mobile d’arte. E’ con questo obiettivo che venne avviata, nel 2012, la prima edizione del progetto “I tesori di Verona”.

Quest’anno, per il secondo appuntamento, al cospetto del successo registrato dalla prima esperienza, è stato allargato il fronte delle collaborazioni, ampliata l’offerta di prodotti artigianali e di location promozionali, creato un calendario di eventi collaterali, aperti canali di interazione con altre manifestazioni, il tutto abbracciando un più ampio periodo di svolgimento, tra l’estate e l’autunno 2013.

“I tesori di Verona – Alla scoperta dell’Artigianato” è un progetto realizzato da associazioni veronesi dell’artigianato e del commercio, Confartigianato, Confcommercio, CNA, Casartigiani, CLAAI, con la collaborazione di Camera di Commercio, Provincia, Verona Innovazione, Fondazione del Mobile Classico della Pianura Veneta e Comune di Cerea, Assessorato alle Attività Produttive.

Ventisei hotel sparsi sull’intero territorio provinciale hanno trasformato i loro spazi di accoglienza a disposizione della clientela in “vetrine” da esposizione per la promozione di creazioni artigianali uniche, dall’arredamento alle cornici, dal ferro battuto al cuoio, fino ad arrivare alla sartoria: in totale, trentatrè artigiani che con la loro passione, dedizione e maestria mantengono viva la tradizione e al tempo stesso propongono innovazione e modernità.

L’obiettivo dell’iniziativa è quella di sviluppare nei turisti, italiani e non, la consapevolezza di trovarsi ospiti di un territorio ricco di vocazioni e carico di eccellenze, incuriosendo, stimolando, facendo conoscere ai visitatori alcune delle particolarità produttive e artistiche, attraverso la possibilità di toccare con mano i prodotti, visitando le hall degli hotel aderenti al circuito e avendo a disposizione materiale promozionale e informativo, con tutti i riferimenti per contattare le aziende espositrici.

Il progetto si è sviluppato anche nella realizzazione di un sito Internet, www.tesoridiverona.it, nel quale vengono illustrati i dettagli dell’iniziativa, gli abbinamenti tra hotel e aziende artigiane, i prodotti e le loro particolarità, oltre ad ospitare brochure sfogliabili, filmati promozionali e informazioni su Verona e le sue attrattive turistiche.

“I tesori di Verona – Alla scoperta dell’Artigianato", inoltre, promuove il tour del distretto del Mobile e propone un calendario di appuntamenti liberi e gratuiti, come: “l’Aperitivo dell’artista”, che si ripeterà in quattro occasioni, tra il 5 e il 26 luglio, in altrettanti hotel, in collaborazione con la Cantina Lamberti; il “Ristoro dell’Artista”, che dal 6 al 27 ottobre sarà ospitato in alcune aziende produttrici di mobili e arredo del territorio di Cerea, proponendo degustazioni enogastronomiche, in collaborazione con l’Associazione “I Cuochi di Giulietta”.

Dall’11 settembre al 6 ottobre, la manifestazione si sposterà ad Isola della Scala, con “Gli artigiani si raccontano alla Fiera del Riso”, mentre il 6 ottobre l’appuntamento sarà con “Mani Creative”, l’evento artigiano che da anni Confartigianato Verona propone nel cuore della città, in Piazza dei Signori, con l’esposizione di prodotti di artigianato artistico e di pregio.

La chiusura de “I tesori di Verona” sarà affidata al galà conclusivo, “Da Castello a Castello”, in programma giovedì 21 novembre, quando artigianato e cucina celebreranno il loro matrimonio nei saloni del Castello di Bevilacqua.

«Un modo per fare sistema e lavorare insieme» spiegano le associazioni di categoria promotrici «tra diverse organizzazioni rappresentative del mondo piccolo imprenditoriale e protagonisti della vita economica della nostra provincia. Il progetto si è sviluppato, dando il via ad un prolungamento dei periodi espositivi e all’ideazione di altre occasioni e opportunità di promozione. Ci piace, inoltre, sottolineare la volontà comune alla base di questa iniziativa, ossia quella di contribuire ad ampliare le occasioni in grado di dimostrare al pubblico, ai turisti, agli stessi veronesi, come il nostro territorio sia vivo, vitale e attivo».

Per informazioni: <link=’http://www.tesoridiverona.it’ class=’_blank’>www.tesoridiverona.it</link>
Per scaricare il comunicato: <link=’http://www.tesoridiverona.it/stampa.html ‘ class=’_blank’>www.tesoridiverona.it/stampa.html </link>

La Redazione