E' USCITA IN LESSINA L'8^ EDIZIONE DE L'AGORA' DI CERRO VERONESE

È uscito in questi giorni in Lessinia l’ottavo numero de <italic>L’Agorà di Cerro Veronese</italic>, il periodico d’impegno civile e culturale diretto da Eliseo Zecchin e animato da Giuliano Zanella e Loredana Dal Corso con l’aiuto di preziosi e validi collaboratori.

<link=’http://www.giornalepantheon.it/download/Agora 12.pdf’ class=’_blank’><underline>AGORA’ N.8 AGOSTO 2009</underline></link>

12 pagine nelle quali vengono affrontate diverse tematiche: si parte raccontando una gita fuori porta con la Piccola Fraternità di Corbiolo, seguita da una riflessione sulla Giornata Europea della disabilità e una dichiarazione dell’assessore regionale alle Politiche Sociali Stefano Valdegamberi.

C’è spazio per i produttori del latte della Lessinia, preoccupati per la crisi che attanaglia da tempo il settore, e che lamentano di essere dimenticati e lasciati soli nelle loro difficoltà. Si parla anche di giovani e delle loro necessità con i resoconti dei Consigli comunali dei bambini di Cerro e di Verona e si celebra l’ordinamento alla vita sacerdotale di Marco Zanella, per tutti già don Marco.

Un parte destinata al PAT-PATI per il recupero di fabbricati dismessi (tra cui l’ex PLAV e il forte Santa Viola) e alcuni consigli per scegliere di essere vegetariani e limitare così, per quanto possibile, la fame nel mondo.

Un articolo che ci racconta la dura vita dei clandestini e del loro senso di abbandono. Si affronta poi il tema politico, con alcune riflessioni sulle campagne elettorali locali e si ripercorre con una serie di articoli storici sulla vita, sui fatti e sugli aneddoti <italic>del tempo che fu</italic>.

La Redazione