Allerta meteo a Padova Verona più tranquilla

VERONA – A seguito delle forti precipitazioni temporalesche che da domenica sferzano il Veneto, l’allerta della Protezione Civile resta alta.

Tramite un comunicato stampa la Protezione Civile ha già allertato nella giornata di ieri, lunedì 28 aprile, i Sindaci dei comuni più a rischio, in particolare quelli della bassa padovana, a mantenere alto il livello di allerta in caso di aggravamento delle condizioni meteo già fortemente critiche, imponendo il medesimo avviso a tutto il territorio regionale.

Il Centro Funzionale Decentrato della Regione Veneto, contattato dalla redazione di Pantheon, ha dichiarato come non si registrino danni gravi a persone e case, se non alcune cantine allagate, prontamente svuotate dall’intervento dei Vigili del Fuoco. Il rischio idrogeologico rimane tuttavia ancora alto, in particolare nella bassa padovana dove il fiume Fratta ha creato le problematiche maggiori. Tuttora la Protezione Civile è impegnata in un lavoro di contenimento e di ripristino del normale flusso del fiume con l’utilizzo di idrovore e di diversi uomini sul campo.

Buone notizie arrivano dal meteo per la giornata odierna, dove la situazione metereologica subirà un lieve miglioramento, ma con possibili ulteriori forti precipitazioni nella giornata di mercoledì.

Si attende nel pomeriggio un nuovo bollettino diramato dalla Regione Veneto con ulteriori aggiornamenti sul caso.

Marco Nicolis