ABEO ed Hellas a Borgo Trento per una mattinata davvero speciale

Questa mattina l’ospedale di Borgo Trento ha accolto alcuni giocatori dell’Hellas Verona, in occasione dell’inaugurazione di un nuovo macchinario medico, per la cura dei piccoli pazienti, nel reparto di Oncoematolgia Pediatrica.

L’acquisto è avvenuto grazie alla generosità e alla lunga collaborazione tra ABEO ed Hellas Verona: in particolare è stato reso possibile dalle tante donazioni raccolte all’Hellas Verona Store durante lo scorso periodo natalizio, quando i volontari di ABEO hanno realizzato le confezioni regalo in cambio di un’offerta.

Si è trattato di un piccolo grande gesto per i bambini del reparto: stamattina hanno preso parte al momento, oltre ai medici e al personale di ABEO che quotidianamente dedica tempo e risorse a queste attività, il Team Manager Sandro Mazzola e i calciatori gialloblù Alan EmpereurMarash Kumbulla e Antonino Ragusa, che hanno così potuto incontrare i piccoli pazienti e visitare il reparto, restando molto colpiti.

Una piccola targhetta è stata poi apposta sul nuovo macchinario, a ricordo della generosità dell’Hellas Verona e dei suoi tifosi. Tante altre iniziative sono in arrivo, sempre a sostegno dell’Associazione Bambino Emopatico Oncologico.

Guarda le fotografie nella gallery: [pantheon_gallery id=”49764″][/pantheon_gallery]