WINE GUITAR CLAN QUANDO BERE FA BENE AGLI ALTRI

Mercoledì 21 luglio alle ore 21.00, Roverè Veronese ospiterà il <italic>Wine Guitar Clan </italic>che si esibirà in un concerto di chitarre acustiche per raccogliere fondi per l’Associazione Bambino Emopatico Oncologico.

<link=’http://www.wineguitarclan.it/’ class=’_blank’><underline>Wine Guitar Clan</underline></link>

Tre chitarristi acustici e un violinista. Un progetto di solidarietà. La storia nasce nel 2002. Paolo Adami, ottimo violinista, si reca a Bacau (Romania) con un progetto in mente: contribuire in qualche modo alla costruzione di una casa per i bambini della strada e delle fogne. Al ritorno da quella esperienza coinvolge l’amico Gabriele Posenato che, assieme a Reno Bandoni (padre di <link=’http://www.fingerpicking.net’ class=’_blank’>Fingerpicking.net</link>) danno vita al Wine & Guitar Clan. L’obiettivo è quello di raccogliere fondi organizzando concerti gratuiti attraverso i quali vendere bottiglie di buon vino offerte da ditte del comprensorio di Soave. Il progetto viene presentato Al Soave Guitar Festival 2003 con l’appoggio di Pierpaolo Adda. Da cosa nasce cosa ed il gruppo si allarga coinvolgendo altri bravissimi chitarristi quali Dario Fornara e Gianluca Sanvito ai quali si aggiungono di volta in volta altri notevoli personaggi del “fingerstyle”.

La Redazione