Valeggio, lo cercavano da tre anni: arrestato per furto aggravato

Lo scorso 16 novembre, i Carabinieri della Stazione di Valeggio sul Mincio, hanno rintracciato e arrestato C.C., un cinquantaduenne di origini friulane, ma da tempo residente a Valeggio: l’uomo dovrà scontare una pena di 4 mesi di reclusione e 200 euro di multa relative ad una condanna per furto aggravato in concorso commesso tre anni fa.

Non è stato facile rintracciare C.C. per i Carabinieri che più volte si sono recati presso la sua abitazione senza mai trovarlo, pertanto, hanno avviato una serie di accertamenti e raccolto informazioni sul soggetto al fine di apprendere eventuali legami con persone residenti nel territorio e individuare i luoghi frequentati dallo stesso.

Le informazioni acquisite hanno consentito di individuare una persona che con C.C. aveva intrapreso una relazione sentimentale; quindi, rintracciata quest’ultima, a seguito di molteplici e accurati servizi di osservazione e monitoraggio a distanza, i militari riuscivano ad individuare e rintracciare il suo compagno per poi procedere al suo arresto. Dopo gli accertamenti e le formalità del caso, C.C. è stato infine accompagnato presso la sua abitazione di Valeggio S.M., dove dovrà scontare la pena inflittagli in regime di detenzione domiciliare, come disposto dal Tribunale di Verona.