Pantheon 58 e il viaggio nel mondo delle startup

VERONA – Ce ne siamo occupati tante volte, ma mai con un primo piano così dettagliato. Alla luce del prossimo EXPO Milano 2015, a cui mancano oramai solo 30 giorni, si è tornato a parlare di startup con una certa vivacità. Ma quali sono le startup italiane di successo? Cosa sono e soprattutto quante riescono effettivamente a farsi strada tra i tantissimi giovani che ne hanno messa in piedi una? Abbiamo cercato di indagare questo modo abbastanza complesso per capire come, anche qui, emergere è questione di volontà e tenacia.

Spazio poi alle rubriche tematiche legate ai tavoli tematici di EXPO 2015. Nello spazio “salute” approfondimento su Arc-Net, il centro ricerca applicata che rappresenta l’Italia all’interno del Consorzio Internazionale Genoma del Cancro. Per “Giovani&Lavoro” la voce di Francesco magagnino, presidente di TEDxVerona, che anche quest’anno ha registrato uno splendido tutto esaurito. Un interessante progetto che vede i FabLab protagonisti nelle scuole è invece tema della rubrica “Credito&Imprese”.

Ampio lo spazio dedicato al vino, a margine dell’edizione dei record di Vinitaly. Abbiamo intervistato Claudia e Alessandra Benazzoli, giovani imprenditrici che hanno unito il “fare vino” alla sensibilità rivolta ad un pubblico femminile, e Alessandra Boscaini, della quale non servono certo presentazioni. Quattro chiacchiere anche con Bernardo Pasquali, a proposito della popolarità dell’enoturismo a Verona e la possibilità di implementarne le strategie sul territorio. Immancabile, nella rubrica “Agroalimentare” un approfondimento dedicato all’olio extravergine, che vive il suo anno nero dopo la raccolta 2014 e rischia di essere sopraffatto da marchi che simulano la qualità italiana.

Nella rubrica “Solidarietà&NoProfit” alla scoperta del Monastero del Bene Comune a Sezano, spazio nascosto tra le colline che raccoglie una serie pressoché infinita di iniziative. Bellezza suggestiva anche quella di Villa Balladoro-Malfatti, che abbiamo provato a visitare, nonché quella dei reperti trovati sulle Torricelle, risalenti ad epoca preistorica.

Se invece vorrete tuffarvi nella vera essenza della montagna, farà per voi l’approfondimento della rubrica dedicata, che ha visto protagonista Pantheon in una nottata di bufera di neve sui monti della Lessinia. Il racconto vi farà vivere l’essenza del “vivere in montagna”. Senza filtri.

Questo e molto altro in questo Pantheon 58, che trovate già in tutti i consueti punti di distribuzione.

La Redazione