Nel weekend due gravi incidenti, di cui uno mortale

La Polizia Municipale di Verona � intervenuta sabato mattina intorno alle 3.30 per i rilievi di un incidente mortale accaduto in via Vigasio, all�incrocio fra via Selenia, dove un automobilista 36enne residente a Verona ha perso la vita dopo essere finito contro un albero.

Il conducente era alla guida di una Mercedes SLK 200 e diretto verso Vigasio quando, per cause in corso di accertamento, ha perso il controllo del veicolo e, dopo aver abbattuto un palo della illuminazione pubblica, � uscito di strada. A bordo trasportava un altro passeggero che probabilmente a causa dello shock -nonostante le ferite – si � allontanato dal luogo del sinistro. Passeggero da poco rintracciato e che viene sentitto in questi momenti dalla Polizia Municipale per la ricostruzione del sinistro. E� stato avvisato il PM di turno Dott.ssa Vitulli, che ha disposto la rimozione della salma al termine degli accertamenti.

A pochi minuti di distanza una seconda pattuglia della Polizia Municipale � intervenuta in via Montelungo per i rilievi di un ulteriore incidente in cui � rimasto coinvolto un 31enne veronese. Il giovane era alla guida di una Mini e per cause in corso di accertamento all�intersezione con via da Legnago l�auto – dopo aver abbattuto un muro di cinta – � finita in un campo, rimanendo posizionata su di un fianco. Il conducente � stato trasportato all�ospedale di Borgo Trento per le cure: alla struttura sanitaria la Polizia Municipale ha chiesto accertamenti sulle condizioni psicofisiche del ricoverato.

La Redazione