La giunta comunale di Verona approva le migliorie al Palazzo della Ragione

La Giunta comunale di Verona, su proposta dell’assessore ai Lavori pubblici Stefano Casali, ha approvato ieri mattina il progetto esecutivo per la realizzazione di importanti migliorie a Palazzo della Ragione, in vista del trasferimento da Palazzo Forti della Galleria d’arte moderna e contemporanea.

“Prima di procedere con lo spostamento delle collezioni – ha detto Casali – abbiamo ritenuto importante apportare delle migliorie al progetto, al fine di rendere più fruibile e appetibile il nuovo museo. Tra gli interventi più importanti vi sarà la creazione di un unico accesso principale alla Galleria, in corrispondenza della scala di Cortile Mercato Vecchio, che porterà i visitatori in uno spazio che riprodurrà una grande bussola vetrata, nel quale confluiranno anche gli ingressi secondari; nella sala della Torre dei Lamberti sarà creata un’area di accoglienza; l’attuale sala polifunzionale sarà utilizzata come spazio espositivo; lungo il percorso delle mostre verranno esposti i pannelli progettati dall’architetto Tobia Scarpa; sarà ampliata, nell’ala est del palazzo, l’area depositi; in tutto il museo sarà installato un impianto di climatizzazione innovativo che eliminerà gli elementi inquinanti presenti nell’aria”.

“I lavori, finanziati dal Comune con fondi propri per un importo di 700 mila euro – ha concluso Casali – saranno portati a termine entro la fine dell’anno, in modo da procedere con il trasferimento della Galleria ad inizio 2014”.

La Redazione