Dalla Giunta Regionale 1,6 Milioni di euro a Arena di Verona e a La Fenice di Venezia

1,6 milioni di euro è la cifra che la Giunta Regionale ha deciso di elargire alle due fondazioni Arena di Verona e La Fenice di Venezia. Il Veneto è l’unica regione italiana a vantare due fondazioni liriche sul proprio territorio: la Regione ha deciso così di celebrare il suo impegno.

La Giunta regionale, nella seduta odierna, ha deliberato su proposta dell’assessore alla cultura Cristiano Corazzari, l’impegno di spesa per la partecipazione all’esercizio finanziario in corso delle Fondazioni liriche Arena di Verona e Teatro La Fenice di Venezia, di cui la Regione stessa è socio fondatore.

«Con questo provvedimento – spiega Corazzari – abbiamo preso atto degli ultimi bilanci consuntivi e preventivi delle due Fondazioni e soprattutto determinato in 800 mila euro ciascuna il contributo per la gestione 2015. In alcuni casi l’erogazione del finanziamento regionale ha un’altra importantissima funzione, quella di garantire la possibilità di beneficiare anche del Fondo Unico per lo Spettacolo».

Il Veneto è l’unica regione italiana che può vantare la presenza di due Fondazioni liriche nel proprio territorio: due realtà molto diverse tra loro, non tanto per l’ambito territoriale in cui operano, quanto per la specificità della loro storia e della loro programmazione.

«Nonostante le difficoltà derivanti dalla fortissima contrazione delle risorse finanziarie pubbliche disponibili, dovute soprattutto ai sanguinosi tagli dei trasferimenti del Governo alle Regioni – sottolinea ancora l’assessore –, riconoscendo la straordinaria rilevanza dell’offerta culturale in ambito nazionale e internazionale dell’Arena e de La Fenice, siamo riusciti anche quest’anno a riservare una cifra ragguardevole di 1 milione 600 mila euro complessivi che, di questi tempi, rappresentano un importante aiuto a queste istituzioni».