Anziano imbratta statua della Madonna

VERONA – Amaro risveglio, domenica 13 aprile, per gli abitanti delle Golosine. La statua della Madonna, posta sul sagrato della chiesa, è stata presa di mira da un “pittore”, che, presumibilmente nella nottata fra sabato e domenica, ha deciso di disegnare con un indelebile nero dei baffi e delle pesanti sopracciglia sul viso della sacra statua.

Allertati i Carabinieri e visionati i filmati ripresi dalle telecamere di sorveglianza, la sorpresa, per il parroco, è stata doppia. L’imbrattatore si è rivelato essere un uomo 82enne.

L’anziano è stato denunciato alle forze dell’ordine.

<italic>Foto fonte Ansa</italic>

Marco Nicolis