A Veronetta spuntano le primule…sull’asfalto

Per ridare vita e dignità al quartiere di Veronetta, Luca Galbieri, proprietario di un’osteria della zona, ha avuto un’idea particolare: “piantare” sulla strada alcuni vasi di primule.

È uno spartitraffico difficile da non notare quello che taglia verticalmente la larga lingua d’asfalto che si trova verso la fine di via XX settembre e Porta Vescovo. Tra ieri e oggi, però, in mezzo al traffico e al grigiore del giorno,  sono spuntati dei colori: alcuni vasi di primule che “stonano” piacevolmente con il giallo e il nero della plastica dello spartitraffico.

L’opera è da attribuirsi a Luca Galbieri, proprietario dell’osteria Morandin di Santa Toscana, che ha acquistato di tasca sua i fiori e li ha posizionati sulla strada. Il motivo? Ridare dignità (e colore) al quartiere di Veronetta. L’idea gli è venuta qualche giorno fa pensando  a quanto la zona, molto frequentata dagli universitari, potrebbe essere rivalutata con alcuni interventi come la creazione di un nuovo passaggio pedonale. E se qualche vasetto, di tanto in tanto, sparisce, non c’è problema: ci pensa l’amico di Galbieri, il “fioraio della porta accanto” Mario, a riempire il vuoto.

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.