Verona si prepara a festeggiare il suo “Natale scozzese”

Presentata stamattina dall’assessore al Decentramento Marco Padovani e Marco Sorio, dell’associazione Culturale Verona Swing, la nuova edizione del “Verona Scottish Christmas” che si terrà sabato 8 dicembre in Gran Guardia.

Sarà un Natale diverso anche quest’anno quello che si terrà in Gran Guardia sabato 8 dicembre, il giorno dell’Immacolata Concezione. Musiche e danze della tradizione scozzese animeranno, infatti, il “Verona Scottish Christmas”. Il concerto, promosso dall’associazione culturale Verona Swing in collaborazione con il Comune, si terrà alle 20.45.

In scena l’Orobian Pipe Band, fra le più famose bande di cornamuse presenti in Italia, sulle cui musiche si esibiranno i ballerini dell’Accademia Danze Scozzesi Scotia Shores. Seguirà l’esecuzione musicale di canti scozzesi e celtiche da parte della formazione internazionale Trio Lyradanz. Lo spettacolo è ad ingresso gratuito, con offerta libera al gruppo di solidarietà per il Brasile Vila Esperança.

“Una serata di musica, danze e divertimento, per una totale immersione nella cultura scozzese – precisa l’assessore Padovani – L’appuntamento, cresciuto di anno in anno in termini di presenze di pubblico e di qualità delle proposte artistiche presentate, rappresenta una bella occasione di festa offerta alla città in attesa del Natale”.