Un po’ di Africa anche a Verona con “Ma che Estate”

Cinema, incontri, sfilate e degustazioni per portare un po’ di Africa a Verona. Riparta la rassegna Ma che Estate. Africa sotto le stelle, che quest’anno arriva alla sua 11° edizione. Le serate, dal 20 al 22 luglio, saranno ad ingresso libero e si svolgeranno nel parco dei Missionari Comboniani di vicolo Pozzo.

Torna l’appuntamento estivo in collina nel parco dei Missionari Comboniani di vicolo Pozzo con Ma che Estate. Africa sotto le stelle, quest’anno giunta alla sua 11° edizione. Da venerdì 20 a domenica 22 luglio, tre giorni ricchi di appuntamenti culturali interamente dedicati all’Africa. Cinema e informazione, musica e culture africane, spettacoli, laboratori e visite guidate, moda e anche degustazioni di piatti tipici per portare un po’ di atmosfere africane a Verona.

Novità per l’edizione 2018 sarà anche la presenza, durante tutte le serate dell’evento dalle ore 20, del percorso di approfondimento Minerali Clandestini, una mostra per far conoscere il dramma nascosto dell’illegalità dell’estrazione e del commercio di minerali rari e preziosi utilizzati nella tecnologia moderna e nell’elettronica.

L’iniziativa parte venerdì 20 con una serata tutta dedicata alla musica. Alle 20.30 il concerto all’aperto con la jazz band veronese Original Perdido. A seguire la prima proposta di cinema all’aperto in collaborazione con il Festival di Cinema africano di Verona e il lungometraggio sudafricano The Lucky Specials che, nella scorsa edizione del Festival, ha vinto il Premio speciale “Cinema al di là del muro” dato dalla Giuria Casa Circondariale di MontorioThe Lucky Specials è il nome di una band e racconta come la passione per la musica può essere d’aiuto per superare momenti difficili, come ad esempio la scoperta di una malattia.

Si prosegue sabato 21 alle 18.30 con un appuntamento di approfondimento antropologico, visita guidata e apericena etnico presso il Museo africano in collaborazione con Kanaga Adventure Tours (costo €10 – prenotazioni a info@museoafricano.org Tel. 045 8092199 per visita guidata al museo, presentazione viaggio in Marocco e Ciad e apericena). Alle 21 verrà proposto uno spettacolo di teatro danza liberamente ispirato ai proverbi africani Parole senza età, progetto artistico ‘formativo-performativo’ a cura dell’Associazione culturale Arte3.  A seguire, in collaborazione con il Festival di Cinema africano di Verona, la proiezione dei tre cortometraggi premiati dalla Giuria Studenti Università di Verona: The Bicycle Man , Daymane ToursOn est bien comme ça.

Il programma della festa di domenica 22, vede protagoniste una decina di comunità africane con i loro piatti da degustare, per un giro del mondo culinario dai sapori inediti. La festa avrà inizio alle ore 18 con alcuni laboratori per bambini a cura dello staff di PM-Il Piccolo Missionario e Museo africano; interessante sarà l’esibizione art show con l’artista mozambicano Malè che realizzerà in diretta una sua opera; alle 21 il richiestissimo momento dedicato alla moda con la sfilata di vestiti e creazioni di abiti africani e dalle 22 in poi tanta musica con il djset di musica dance africana.

Ma che Estate è un ciclo di appuntamenti, eventi ed iniziative culturali che, dall’estate 2006, i Missionari Comboniani, propongono alla cittadinanza. Un’occasione per immergersi per un intero weekend in un’atmosfera tutta africana, con l’intento di promuovere e cercare di migliorare la conoscenza del continente e delle sue infinite espressioni artistiche. Le serate sono a ingresso libero. Eventuali offerte saranno devolute ai progetti di Fondazione Nigrizia Onlus.  Tutti gli eventi si svolgono presso il parco dei Missionari Comboniani in Vicolo Pozzo.

Per informazioni: Museo africano: 045-8092199;  info@museoafricano.org;  www.museoafricano.org; Venanzio Milani 349 1926644; milaniven@gmail.com

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.