Tutti in maschera per il “Ballo del Martedì Grasso”

La manifestazione chiuderà ufficialmente il carnevale veronese e i soldi ricavati dalla serata saranno devoluti in beneficenza. Sarà presente anche il Papà del Gnoco.

Sarà il “canto del cigno” del carnevale veronese il Ballo in maschera che si terrà questa sera al Palazzo della Gran Guardia. L’evento, promosso dal Comitato Carnevale Bacanal del Gnoco assieme a tutti i comitati del Carnevale di Verona, celebrerà il Martedì Grasso a partire dalle 19.30 e rappresenterà la degna conclusione delle principali iniziative organizzate per il 488° Bacanal del Gnoco, che quest’anno sono state oltre 70.

L’iniziativa, presentata ieri dall’assessore alle Manifestazioni insieme al presidente del Comitato Carnevale Bacanal del Gnoco Valerio Corradi, si articolerà tra balli e musica grazie ai gruppi Rosso Rubino e Fisarfolk. Non mancheranno cibarie per tutti i partecipanti che potranno gustare, tra un ballo e l’altro, gnocchi, tortellini, galani e frittelle, con annesso un servizio bar che resterà aperto fino alle 24. La serata sarà preceduta nel pomeriggio dalla sfilata di chiusura del carnevale a Porto San Pancrazio. Alla serata parteciperanno anche il Papà del Gnoco e le maschere del carnevale veronese.

La partecipazione all’evento ha un costo di 20 euro e il ricavato sarà devoluto in beneficenza alla San Vincenzo di San Bernardino. Il biglietto di ingresso può essere acquistato direttamente in Gran Guardia. Per partecipare si consiglia di indossare il vestito di carnevale per la foto ricordo finale.

Per informazioni è possibile contattare il numero 327-1883333.