A San Zeno arriva il Villaggio del Carnevale

Da domani e fino a domenica a San Zeno va in scena il Villaggio del Carnevale. Quattro giorni di musica, cibo e maschere

In occasione del 489° Bacanal del Gnoco, le piazze San Zeno, Pozza e Corrubio, ospiteranno eventi per grandi e bambini, ma anche stand gastronomici, mercatini tematici e tante maschere fino a mezzanotte.

Con l’inaugurazione di domani, alle ore 18, prenderà il via il ricco programma, che inizierà con momenti di intrattenimento circense e teatrale per i più piccoli. Seguirà il concerto della Queen Legend tribute band, con i più bei pezzi del celebre gruppo inglese.

Giornata centrale di tutta la manifestazione sarà venerdì 1 marzo. Prima il tradizionale corteo che si snoderà per le vie del centro cittadino, rinominato quest’anno “La carica dei Centouno”, proprio per la corrispondenza con il numero di gruppi che sfileranno, accompagnati dalle voci de Il Bifido e Angela Booloni. Poi la mostra a San Zeno di tutti i carri in concorso. Ma non solo, stand gastronomici, mercatini e intrattenimento per tutto il giorno e, dalle 21.30, serata musicale “Viva Carnival Party” con i dj Aryfashion e Domus D di Radio VivaFM. 

Sabato 2 marzo tutti in costume, per la prima edizione del concorso “Mascheraverona”. La musica “di strada” sarà il filo conduttore della giornata, con l’esibizione alle 12 de I Briganti del Folk e l’Università della Pearà, alle 18.30 salirà sul palco L’Armata Brancaleone non Ufficiale e, infine, alle 21.30 i Funky Town. Domenica 3 marzo, giornata conclusiva della manifestazione, si alterneranno sul palcoscenico Guajiro & Joe Valigetta con ‘Il cantastorie dei sogni’, alle ore 12; i Cadillac Circus con giocoleria e musica, alle 15.30; i Quartino diVino, alle 19, con il folk popolare veneto.

Per tutti i quattro giorni saranno presenti in piazza San Zeno diversi stand gastronomici, che proporranno le specialità locali, abbinate ai vini della terra scaligera. Chips, burger di Tastasal, luccio e polenta, risotto all’Isolana, ma soprattutto gli gnocchi, preparati dall’Abeo. E poi ovviamente frittelle e galani. 

Con il “Market dei Colori del Carnevale”, saranno presenti anche i prodotti artigianali, dal vintage alle porcellane inglesi d’epoca, insieme ad articoli regalo quali maschere, accessori e abiti carnevaleschi, addobbi per la casa, sculture e giochi di legno.

La manifestazione è stata presentata questa mattina in sala Arazzi dall’assessore alle Manifestazioni Filippo Rando, insieme al presidente del Comitato del Bacanal del Gnoco Valerio Corradi. Presenti anche il direttore artistico dell’evento Alessandro Formenti, il presidente di Abeo Pietro Battistoni, l’organizzatrice Alessandra Biti, la presidente del mercato “Mani, cuore e passione” Debora Quintarelli e la presentatrice della sfilata Angela Booloni.