Sopralluogo all’Ex Arsenale: partiti i primi interventi

Si è detta soddisfatta l’assessore all’Urbanistica, Ilaria Segala, che, ieri pomeriggio, ha eseguito insieme agli assessori ai Lavori pubblici, Luca Zanotto, e al Patrimonio, Edi Maria Neri, un sopralluogo all’ex Arsenale, dove sono partiti i primi interventi urgenti di recupero.

È stato un sopralluogo sui primi interventi in fase di realizzazione su alcune palazzine della corte ovest dell’ex Arsenale quello che ha visto ieri pomeriggio la presenza degli assessori all’Urbanistica Ilaria Segala, ai Lavori pubblici Luca Zanotto e al Patrimonio Edi Maria Neri.

Verifiche che sono servite, soprattutto per capire usi, destinazioni e livelli di restauro che si dovranno effettuare, come ha spiegato l’assessore Segala. In ipotesi anche alcuni restauri temporanei che consentiranno un recupero grezzo con costi inferiori e un utilizzo quasi immediato, come già avviene per i padiglioni 20-21 dell’ala est, per laboratori creativi o spazi espositivi.

“E’ una soddisfazione – sottolinea l’assessore Segala – poter assistere finalmente ai primi lavori di messa in sicurezza e di recupero di una struttura che, per troppo tempo, è rimasta in attesa di interventi. Si tratta di azioni urgenti, per un costo complessivo di 400 mila euro, che consentono di fermare finalmente il degrado di due edifici della parte ovest, con la certezza, riqualificati i tetti, di non avere più infiltrazioni all’interno delle strutture, principali cause di deterioramento degli immobili.

Presenti al sopralluogo anche la presidente della Commissione Temporanea Arsenale Paola Bressan, il rappresentate del Politecnico di Milano architetto Filippo Bricolo ed il presidente dell’Accademia Belle Arti di Verona Marco Giaracuni, che con il Comune di Verona ha visionato una della strutture dell’area ovest.

 

Guarda la gallery: